Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale – DAM INFORMA – II FOCUS (16 aprile 2021)

Si segnala che venerdì 16 aprile 2021 dalle ore 10.30 avrà luogo il secondo Focus tematico correlato al Progetto di Gestione Acque – III Ciclo e il progetto di Piano di Gestione Rischio Alluvioni – II Ciclo dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale.

Il materiale informativo e divulgativo inerente al Focus sarà pubblicato nella sezione dedicata alla Partecipazione pubblica del sito istituzionale www.distrettoappenninomeridionale.it

Il link per la diretta streaming sarà reso disponibile sulla homepage dello stesso sito, assieme al form di registrazione, un giorno prima dell’inizio dell’evento.

 

WEBINAR SYNERGIA FORMAZIONE “SOCIETÀ A CONTROLLO PUBBLICO. OBBLIGHI DI CONTABILITÀ REGOLATORIA E DI SEPARAZIONE CONTABILE”

Si segnala il webinar di Synergia Formazione sul tema delle “Società a controllo pubblico. Obblighi di contabilità regolatoria e di separazione contabile”.

Il webinar si svolgerà venerdì 16 aprile 2021 dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Le credenziali per l’accesso al webinar verranno inviate 2 giorni prima dell’evento dall’indirizzo e-mail: formazione@eutekne.it

Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 011.81.29.112

Programma

Scheda di iscrizione

Seminario AIP “Risanamento Reti e Macroindicatore M1”

Si segnala l’organizzazione da parte dell’Autorità Idrica Pugliese, associato ANEA, del seminario di approfondimento “Risanamento Reti e Macroindicatore M1. La Trasformazione digitale: Digital Water per la progettazione, la pianificazione e le strategie funzionali per gli acquedotti”.

Il seminario, che si svolgerà on-line sulla piattaforma GotoWebinar nelle giornate di giovedì 25 marzo e giovedì 01 aprile 2021, avrà per oggetto  il risanamento delle Reti con introduzione a concetti, paradigmi e metodologie alla base della trasformazione digitale in atto con focus specifico alle prospettive per gli acquedotti seppur con una visione più ampia a tutto il ciclo integrato.

L’iscrizione è aperta a tutti gli associati ANEA mentre è riservato ai soli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Bari il rilascio dei crediti formativi.

Registrazione obbligatoria attraverso il portale dell’Ordine https://bari.ordinequadrocloud.it/ISFormazione-Bari/.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 19 marzo 2021.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Autorità Idrica Pugliese la numero 080.9641.426

Programma

 

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L’ASSUNZIONE DI N.1 “ESPERTO TECNICO AMBIENTALE” presso Ufficio d’Ambito di Como

Si segnala il Bando di selezione pubblica per titoli e colloquio per l’assunzione di n. 1 “Esperto Tecnico Ambientale” – Cat. D1 – a tempo pieno e determinato per 12 mesi (eventualmente prorogabili) presso l’Ufficio d’Ambito di Como, associato ANEA, per sostituzione maternità.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando al seguente link: https://tqdocatocomo.imteam.it/PortaleNet/portale/CadmoDriver?_action_do_single=1&_criteria=CZ003AND%20CZ001%3d%20AZ013codice_comuneIAZ007ATOCOMO%27CZ001%3d%20AZ016codice_documentoIAZ0041043%20&_page=pAlboPretorio&_rock=&_state=find&_token=SEARCHENGINESXOK&codice_comune=ATOCOMO

Pubblicazione seconda edizione de “L’impatto della regolazione tariffaria sui risultati economico finanziari dei gestori del servizio idrico (2007-2018) – (96 pagine, 50 tabelle, 36 grafici e 7 figure)

È stato pubblicato in questi giorni sul sito web http://servizi-idrici.it/ la seconda edizione de L’impatto della regolazione tariffaria sui risultati economico finanziari dei gestori del servizio idrico (2007-2018). Una prospettiva decennale.

Sono passati più di due anni (luglio 2018) dalla pubblicazione de “L’impatto della regolazione tariffaria sui risultati economico finanziari dei gestori del servizio idrico” (Canitano & Peruzzi, 2018) e in questa edizione siamo in grado di fornire una serie temporale che va dal 2007 fino al 2018, due anni in più. Lo scopo della ricerca è sempre lo stesso, quello di “un’analisi dei cambiamenti che sono intervenuti nella regolazione economica del servizio idrico, leggendoli alla luce dei bilanci di un gruppo di cinquanta società di gestione. Cosa emerge dall’analisi dei bilanci di questi 50 società? La crescita degli investimenti per abitante nel campione sembra essersi arrestata. Ancora oggi, dopo la riforma dei servizi idrici e dopo una nuova regolazione tariffaria affidata ad ARERA, ovvero dopo più di trenta anni, il Paese non è riuscito a raggiungere il livello di investimenti nel servizio idrico del 1985. I rendimenti sul capitale investito sono cresciuti. Le società, con l’MTI, hanno visto crescere la propria redditività che ne ha aumentato a tal punto i flussi di cassa in entrata, da consentire loro di realizzare un volume superiore di investimenti, distribuire consistenti dividendi e nello stesso tempo aumentare la propria capitalizzazione, non sfruttando coì tutto il proprio potenziale. Questo potrebbe far pensare che, almeno per quanto riguarda il potenziale finanziario offerto dal regolatore italiano con lo MTI, le società avrebbero potuto realizzare un volume superiore di investimenti rispetto a quello fin qui conseguito. Il costo del debito rimane costante nonostante la diminuzione degli interessi sul mercato. Alcune imprese sono più integrate verticalmente, altre esternalizzano maggiormente. Le società hanno ridotto il tempo di dilazione verso clienti, ottenendo così la riduzione del capitale circolante rispetto a quello remunerato dal MTI. Questi ed altri ancora sono i temi che si possono analizzare attraverso la lettura dei bilanci.

Ad accompagnare questa seconda edizione della ricerca viene pubblicato anche il database dei 600 bilanci che può essere interrogato, in modo interattivo, rispetto alle diverse stratificazioni (dimensione, forma di gestione, localizzazione territoriale) che caratterizzano il campione.

La ricerca, realizzata da Paolo Peruzzi e pubblicata da Confservizi Cispel Toscana, è possibile trovarla su : http://servizi-idrici.it/.

Avviso pubblico per la costituzione dell’Albo fornitori di beni e servizi ANEA

Si comunica che a far data dal 1 marzo 2021 sarà possibile inviare domanda di iscrizione all’Albo dei fornitori di beni e servizi dell’Associazione Nazionale degli Enti di Governo d’Ambito per l’Idrico e i Rifiuti (ANEA).

L’Albo fornitori di beni e servizi costituisce uno strumento attraverso cui vengono individuate ditte qualificate e/o liberi professionisti per forniture di beni e servizi in favore dell’Associazione di importo inferiore alla soglia comunitaria. L’iscrizione in tale Albo non comporta l’automatica garanzia di invito a tutte le procedure di acquisto attivate per la tipologia di beni e servizi per cui si è iscritti.

I fornitori interessati all’iscrizione all’Albo devono presentare apposita richiesta, entro e non oltre il 30 giugno 2021, contenente, a pena di esclusione, tutte le informazioni e la documentazione secondo le modalità, e con le forme, richieste dal seguente Avviso e relativi allegati.

 

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare la segreteria ANEA al numero 06.99.312.746 oppure scrivere una email a segreteria@associazioneanea.it

L’impatto della regolazione tariffaria sui risultati economico finanziari dei gestori del servizio idrico. Una prospettiva decennale (2007-2018) – 10 marzo 2021

Si segnala il webinar organizzato da Cispel Toscana di presentazione della ricerca su “L’impatto della regolazione tariffaria sui risultati economico finanziari dei gestori del servizio idrico.
Una prospettiva decennale (2007-2018)”.

Il webinar si svolgerà mercoledì 10 marzo 2021 alle ore 14.30 sulla piattaforma Zoom Meetings (nel programma sono riportate le credenziali di accesso).

 

Programma

Eletto il Vice Presidente di ANEA

L’Assemblea ANEA, nella riunione del 11 febbraio 2021, all’unanimità, ha nominato il Professore Leonardo Raito Vice Presidente.

Il Professore Raito, Sindaco del Comune di Polesella e Presidente del Consiglio di Ambito del Polesine, è membro del Consiglio Direttivo ANEA dal 2017 e affiancherà, nei prossimi mesi, la Presidente Marisa Abbondanzieri nelle attività istituzionali proprie dell’Associazione.

Le parole del neo Vice Presidente: “Ringrazio l’Assemblea ANEA per la fiducia che mi accorda con questa nomina. Opererò con orgoglio al fianco della Presidente Abbondanzieri e nell’interesse di ANEA”. 

Aggiornamento Tool di Calcolo ANEA per MTR e rilascio release 2.0

Si comunica che nella sezione Strumenti operativi ANEA sono presenti le suite di aggiornamento del Tool di Calcolo che l’Associazione ha elaborato per la redazione dei PEF 2021 per il ciclo dei rifiuti urbani.

In particolare, si segnala:

Tool MTR ANEA release 2.0

Questa versione migliorata ed aggiornata del tool ha ridisegnato il motore di calcolo rendendolo più performante, oltretutto incrementando il numero di Comuni attribuibili al Gestore e le righe di RAB cespiti inseribili nei file di raccolta dati. Sono stati, inoltre, corretti alcuni errori a seguito di segnalazioni pervenute.

La nuova release può essere usata da chi non aveva già avviato la precedente.

Per chi avesse già avviato la raccolta dei dati con la precedente versione, avvisiamo che mentre le interfacce restano sostanzialmente immutate (salvo l’aggiunta di alcuni “bottoni”), le raccolte dati non risultano compatibili con i file della versione originaria. Pertanto, chi volesse usare la nuova versione deve procedere a copiare eventuali dati già acquisiti dai gestori (file RDTGestore e file RDTComune) nei nuovi formati dei corrispondenti file release 2.0. Quest’ultima operazione non risulta particolarmente onerosa in termini di tempo rispetto al vantaggio delle performance, perciò ci sentiamo di consigliare il passaggio alla nuova release procedendo a ricopiare i dati dei precedenti RDT e quindi facendo rigirare i nuovi file intermedi e quindi il tool.

Tool MTR ANEA versione originale

Per chi volesse continuare ad utilizzare la versione precedente forniamo il file toolMTR2021.xlsm con le correzioni apportate, mentre rimangono immutati sia i file RDT che quelli intermedi di passaggio “Gestore x Comune”.

Convocazione Assemblea ANEA – Giovedì 11 febbraio 2021 ore 12.30

Ai sensi dell’art. 11 dello statuto dell’Associazione, è convocata Assemblea ordinaria ANEA per giovedì 11 febbraio 2021 alle ore 12.30.

In ottemperanza alle disposizioni nazionali per il contenimento del Covid-19, l’Assemblea si svolgerà in videoconferenza sulla piattaforma Zoom Meetings.

Ai sensi dell’art. 12 dello statuto, l’Assemblea ordinaria è validamente costituita quando è presente la maggioranza assoluta dei suoi membri e delibera con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. In base all’art. 10, l’Assemblea è costituita dai presidenti o loro delegati. A questo proposito l’eventuale atto di delega dovrà essere preventivamente inviato a mezzo PEC all’indirizzo: segreteria@pec.associazioneanea.it.