Formazione Specialistica per il Servizio Idrico Integrato

Si segnalano due corsi di alta formazione per il Servizio Idrico Integrato che ANEA organizza con Ti Forma a Firenze:

Firenze, 23 gennaio 2019 – Verifica di compliance sulla Qualità contrattuale ex Delibera n. 655/2015/R/idr del 23/12/2015 e n. 571/2018/R/idr del 13/11/2018 – SECONDA EDIZIONE

Firenze, 12 febbraio 2019 – GDPR ed Enti di Governo d’Ambito: principi e punti cardine del Regolamento Privacy Europeo. Il sistema di gestione privacy come driver di crescita

E’ possibile consultare il programma di entrambi i corsi e scaricare i relativi moduli di iscrizione al seguente link.

Formazione Specialistica per il Servizio Idrico Integrato – SAVE THE DATE

Mercoledì 23 Gennaio 2019, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, avrà luogo la seconda edizione del corso di formazione specialistica “Verifica di compliance sulla qualità contrattuale ex delibera n. 655/2015/R/idr del 23/12/2015 e n. 571/2018/R/Idr”.

Il corso si svolgerà presso la sede di Ti Forma, a Firenze,  in Via G. Paisiello 8.

Al seguente link è possibile consultare il programma e scaricare il modulo di iscrizione.

Convegno “Fanghi biologici di depurazione: emergenza e prospettive a medio e lungo termine”: atti

Sono disponibili sul sito dell’Associazione Idrotecnica Italiana le presentazioni del Convegno “Fanghi biologici di depurazione: emergenza e prospettive a medio e lungo termine”, tenutosi a Firenze lo scorso 13 dicembre.

Leggi

Audizione presso VIII Commissione Permanente della Camera dei Deputati

La VIII Commissione Permanente della Camera dei Deputati, Ambiente Territorio e Lavori Pubblici, ha udito, martedì 18 dicembre 2018, l’ANEA sulle proposte di legge A.C. 52 “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” e AC 773 “Princìpi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque”.

Leggi la memoria

Rassegna Stampa

Recenti pubblicazioni in materia di Servizio Idrico Integrato

Nel mese di Novembre, in materia di servizio idrico integrato, sono stati pubblicati:

Atti Seminario “Enti di Governo d’Ambito e Regolazione del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani”

Nella sezione Seminari, anno 2018, sono consultabili gli atti del primo seminario ANEA sul ciclo dei rifiuti urbani ed assimilati svoltosi lo scorso 28 novembre a Roma presso il Centro Congressi Conte di Cavour.

Un primo approfondimento sulla regolazione del servizio di gestione dei rifiuti urbani.

Leggi

SAVE THE DATE – Convegno “Fanghi biologici di depurazione: emergenza e prospettive a medio e lungo termine” – Firenze, 13 dicembre 2018

Giovedì 13 Dicembre 2018, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, avrà luogo, presso la Sala Auditorium di Sant’Apollonia in Firenze, il Convegno “Fanghi biologici di depurazione: emergenza e prospettive a medio e lungo termine”.

Il Convegno organizzato da Ti Forma in collaborazione con l’Associazione Idrotecnica Italiana, e patrocinato anche da ANEA, vuole essere un momento di confronto ed informazione a tutti gli operatori del settore interessati all’approfondimento non solo delle criticità proprie della gestione dei fanghi di depurazione ma anche agli aspetti di recupero e smaltimento a medio e lungo termine degli stessi.

Leggi il programma

 

Verso la ripubblicizzazione dei servizi idrici in Inghilterra e in Galles?

È stato pubblicato in questi giorni sul sito web http://servizi-idrici.it/, un Working Paper che, a partire da un articolo del Financial Times del 26 febbraio 2018 “Returning the UK’s privatised to the public”, ripercorre il dibattito che si è sviluppato sul tema della ripubblicizzazione dei servizi idrici in Inghilterra e in Galles.

“Nel febbraio del 1986, il governo britannico pubblica un libro bianco “Privatisation of the Water Authorities in England and Galles” nel quale vengono indicate un’impressionante lista di potenziali benefici della privatizzazione dei servizi idrici. Dopo più di trenta anni il paese che ha scelto la strada delle privatizzazioni per assicurare servizi migliori e più efficienti sembra ora sull’orlo della ripubblicizzazione e anche i conservatori, che sono stati i promotori convinti della privatizzazione, sono preoccupati perché quelli che allora sembravano i pregi di questa forma di gestione  ora appaiono, nella migliore delle ipotesi, come delle inadeguatezze da superare. Nel paper vengono analizzate le diverse posizioni che si stanno sviluppando su questo tema: da una parte i sostenitori della ripubblicizzazione con le loro tesi della finanziarizzazione dei servizi idrici, dall’altra i sostenitori dell’attuale sistema di regolazione che con le loro proposte di riforma ne vorrebbero superare i limiti e migliorare la considerazione dell’utente all’interno dello schema regolatorio.”

Il Working Paper a cura di Paolo Peruzzi è pubblicato all’indirizzo: http://servizi-idrici.it/approfondimenti